Accedi al sito
Serve aiuto?
  AMBULATORIO DOMICILARE SEMIRESIDENZIALE
EX ART. 44
Fisioterapia
Per il 1° ciclo annuale:
La prescrizione relativa al primo ingresso o comunque non oltre i cicli previsti dal profilo riabilitativo attribuito può essere prescritta direttamente dal medico curante solo quando risulta ben chiara la diagnosi.
Per i cicli ulteriori rispetto a quelli previsti dal profilo riabilitativo attribuito al paziente, invece, è necessario recarsi dal medico curante che sulla base della scheda riabilitativa emessa dal centro e della patologia del paziente indirizzerà il paziente al medico induttore (ASL). Egli, qualora lo riterrà opportuno prescriverà ulteriori cicli di terapia. Il paziente dovrà, pertanto, nuovamente recarsi dal medico curante che su suggerimento del medico induttore ASL prescriverà l’ulteriore ciclo di terapie. In questo caso, sarà necessario portare al centro anche la copia della prescrizione del medico induttore.
A ciascuna patologia viene associato un pacchetto riabilitativo, che indica anche il numero di cicli successivi prescrivibili in un anno solare.
per i cicli successivi:
Il numero di prescrizioni successive dipende dal pacchetto riabilitativo.
In ogni caso i cicli successivi massimi devono essere erogati in un anno solare. E’ comunque possibile effettuare, se necessario, ulteriori cicli di terapie rispetto a quelli previsti da pacchetto. in tal ultimo caso è necessaria la prescrizione del medico induttore.
Non più prescrivibile  
EX ART. 26
Terapia da un’ora:
logopedia
Psicomotricità
Fisioterapia 
prescrizione del medico induttore (ASL) prescrizione del medico induttore per pazienti inf. a 18 anni:
prescrizione del medico induttore
per pazienti sup. a 18 anni:
basta la prescrizione del medico induttore se il bisogno riabilitativo è molto alto.
diversamente,  è necessaria la visita in sede UVBR.  
LEGGE 8/2003
Socio –sanitario
    visita da parte dell’UVI e prescrizione del medico induttore.