Accedi al sito
Serve aiuto?
Il trattamento semiresidenziale consiste in un percorso riabilitativo intenso, che si svolge con permanenza quotidiana prolungata (6-8 ore al giorno) attraverso la realizzazione di diverse attività terapeutiche, che si svolgono in gruppi costituiti da pazienti o della stessa fascia d’età e con patologie diverse o di età differenti ma portatori della stessa patologia.
 
 
Per ogni paziente viene pianificato ed attuato dall'equipe multidisciplinare, un progetto terapeutico individualizzato, ovvero un trattamento educativo - riabilitativo intenso e continuo finalizzato ad affrontare le diverse problematiche che rendono difficoltoso il vivere quotidiano. Per questo l'azione è mirata ai diversi ambiti nei quali il soggetto si trova a vivere: scuola, famiglia, società.

Grazie a protocolli d'intesa con le scuole presenti sul territorio, le attività finalizzate all'inserimento scolastico si realizzano e si avvalgono di un referente scolastico e un referente del centro per comunicazioni riguardanti gli aspetti organizzativi e funzionali nonché per l'espletamento degli adempimenti derivanti da scadenze burocratiche.

Al fine di supportare le famiglie dei pazienti, il centro organizza incontri collettivi tra una psicologa ed i genitori dei pazienti, attraverso i quali vengono costituiti dei gruppi di self-help volti all'approfondimento di particolari tematiche e alla condivisione di esperienze similari. Inoltre, un'assistente sociale svolge funzioni di consulenza e assistenza alle famiglie, collaborando, oltremodo, all'organizzazione e alla promozione dei servizi.

L'integrazione sociale si realizza attraverso attività svolte all'esterno della struttura semiresidenziale, quali visite guidate e partecipazione a manifestazioni pubbliche, il cui scopo e quello di "abituare" i pazienti a comportamenti socialmente accettabili, ovvero adeguati ai diversi contesti in cui si trovano.
 
Possono accedere al servizio soggetti in età evolutiva con patologie disabilitanti stabilizzate.

Il Servizio semiresidenziale viene erogato dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 16,00 e il sabato dalle 8,00 alle 14,00.

Inoltre, nei casi in cui occorra, il Centro Medicina Psicosomatica offre un servizio di trasporto tramite pulmino privato.
 

LA MENSA

Il servizio mensa per gli ospiti del servizio semiresidenziale viene erogato da una ditta esterna, l’OLPA, una società satellite che fornisce anche il servizio di pulizia e di trasporto. I menù sono elaborati nel pieno rispetto dell’apporto calorico ed energetico giornaliero di cui ciascun paziente ha bisogno.

Molta attenzione viene posta alla scelta delle materie prime utilizzate al fine di la realizzazione di pasti di elevata qualità. Inoltre, per i pazienti che seguono particolari regimi dietetici perché affetti da particolari patologie metaboliche, o anche perché fedeli alle proprie convinzioni religiose, è prevista la realizzazione di pasti differenziati.